Gli interventi professionali

INTERVENTI DI MEDICINA  NATURALE  E OLISTICA
Omeopatia, Bioenergetica, Fitoterapia, Medicina mentale e altro 

La Medicina   naturale che non  ha controindicazioni, 
ha alla base la concezione dell'unità psicofisica dell'organismo, della persona. E' un percorso  in cui il 'cliente' si fa ascoltare e dalla sua narrazione emergono indicazioni preziose per capire LA SUA SINGOLARITA'

LA MEDICINA NATURALE  :

OMEOPATIA
BIOENERGETICA
FITOTERAPIA
MEDICINA MENTALE
MEDICINA ECOLOGICA

L'Omeopatia, creata da Samuel Hanemann alle fine del settecento, e praticata da medici di tutto il mondo, impiega   una vastissima gamma di rimedi naturali pensati secondo criteri energetici, analogici, psicologici, informazionali e quantistici.

La Bioenergetica, basata sul parallelo tra condizioni fisiche, emozionali e cognitive, si avvale di una gamma ampia di esercizi corporei, posture, uso del respiro

La Fitoterapia, forse la medicina pià antica, attinge ad una profonda conoscenza delle proprietà delle sostanze naturali per farne uso di cura e prevenzione

La medicina mentale si avvale delle conoscenze psicofisiologiche e spirituali per suggerire percorsi di suggestioni positive, induzioni motivazionali, icone, riti, suoni ed immagini per programmare la mente in modo efficace. La mente produce rappresentazioni del corpo, delle relazioni, del vivere.
Dare forza alla Mente positiva E COSTRUTTIVA  produce effetti gradevoli nella vita quotidiana e nel profondo

La medicina ecologica  studia gli ambienti, l'atmosfera,
le forze elettromagnetiche, il modo di abitare, vestire, viaggiare, per portare equilibrio e benessere.
Un suo aspetto, forse il più complesso, riguarda l'ambiente
interpersonale. I disagi personali possono essere 'curati' con modificazioni in campo cognitivo,emotivo, istintivo. Se poi la persona vive in un ambiate interpersonale che non la sostiene, ma la contrasta, le buone modificazioni avranno poco effetto
.

CHI PUO' CONDURRE INTERVENTI DI MEDICINA NATURALE?

Un medico (per l'omeopatia) che abbia conseguito un attestato di Omeopata. Un  Counselor o operatore olistico naturale, psicosomatico, o affini con le adeguate competenze certificate, per gli altri tipi 
_______________________________________________


PERCORSI DI AIUTO AL MIGLIORAMENTO DI VARI ASPETTI DELLA VITA

L'OPERATORE OLISTICO ESISTENZIALE

L'operatore olistico esistenziale è una persona che, avendo portato avanti un percorso di formazione e avendo superato l'esame conclusivo, si pone come professionista in grado di migliorare lo stato psicofisico del cliente, individuando 'insieme' un obbiettivo possibile con opportuni interventi a scadenza concordata, quali;

- somministrare e insegnare il rilassamento profondo

- sessioni di pensiero positivo

. sessioni di 'mental guidance'

- attivazione energetica basata su

Yoga del sole

passaggio di prana

applicazioni creative durante le sessioni

e 'come compiti a casa'
valutare con il cliente il suo attuale stile di vita : studio, lavoro,
la sua situazione abitativa, fornire consigli sull'alimentazione
e l'uso di alcui rimedi naturali

L'operatore olistico esistenziale applica le convinzioni positive e le conoscenze che ha appreso durante la sua formazione, quali:

l'orientamento esistenziale, che per ogni persona individua lo spazio migliore nel suo rapporto soggettività/ mondo sociale, lavorativo, culturale e spirituale. E'volto a cogliere le aspirazioni e cercare come sia possibile giungere ad uno stato abbastanza stabile di benessere ed energia. Su quest'ultimo punto il suo sviluppo lo porterà a migliorare la sua capacità percettiva, di controllo degli stati mentali e di capacità di 'adattamento creativo' agli eventi interni ed esterni. Troverà un equilibrio tra valori e forme del mondo interiore e del mondo sociale.

Con il cliente concorderà il percorso da un minimo di 5 incontri ad un massimo di 12 per ogni format del percorso stesso.
Di seguito si può prevedere una continuazione,
dopo un intervallo di almeno 2 settimane.

La sua deontologia professionale lo porterà a non parlare all'esterno delle condizioni dei suoi clienti, a rispettare la loro privacy e a stabilre un compenso adeguato alle condizioni 'di mercato' ma anche alle possibilità economiche del cliente o dei clienti (se più di uno contemporaneamente)

IMPORTANTE !!!
il Counseling e l'intervento di Operatore olistico esistenziale non intervengono nelle patologie definite dal DSM

IL COUNSELING

 PRESSO L' ASSOCIAZIONE SI PRATICA IL COUNSELING DALL'ANNO 2001 . AL COUNSELING  E' PROPRIO EFFETTUARE  IL FOCUS SU ATTUALITA' E OBBIETTIVI, TALVOLTA RIELABORAZIONE DI SITUAZIONI PASSATE. A VOLTE IL COUNSELING VIENE ASSIMILATO AD UN PROBLEM SOLVING.
IL PROBLM SOLVING E' UN INTERVENTO CHE SI PONE LO SCOPO DI RISOLVERE, IN UN TEMPO CONCORDATO,  UN PROBLEMA  PRECISO CHE NON SI E' POTUTO RISOLVERE CON METODI CONSUETI. RICHIEDE UNA CAPACITA' DI SINTESI,       DA PARTE DELL'OPERATORE. AL CLIENTE E 'RICHIESTA UNA DISPONIBILITA' CONCRETA A VOLER DAVVERO RISOLVERE UN PROBELMA . UN INTERVENTO, O UNA FASE DI PROBLEM SOLVING GUARDA ALLA SOLUZIONE, MA NON ESCLUDE MAI L'ASPETTO INTERIORE, ESISTENZIALE, IN QUANTO  INTERNO ED ESTERNO SONO STRETTAMENTE COLLEGATI.

PER MIGLIORARE UNA SITUAZIONE E' SEMPRE NECESSARIO CONSIDERARE ALTRI ASPETTI, ALTRI PUNTI DI VISTA, ALTRE MODALITA' DI SENTIRE ED AGIRE CHE NON SONO 'IN FIGURA'. PERCHE' COSI' SI TROVANO LE RISORSE NECESSARIE A SUPERARE UN' IMPASSSE. 

ELABORAZIONE DELLE RESISTENZE. NEL CASO SUPERINO UNA SOGLIA  STABILITA DALLA PROCEDURA (ESEMPIO, IL DECALOGO DI ZURIGO, IL FUNZIONALISMO, IL COSTRUTTISMO,  L'INQUADRAMENTO DI BION) L'OPERATORE DEVE INDICARE AL CLIENTE UN ALTRO PROFESSIONISTA, MAGARI PSICOTERAPEUTA O AFFINI. 

IL PROCESSO, INFATTI, PUNTA ALL' AUTONOMIA E ALLA AUTORESPONSABILIZAZIONE, PREVEDE  LA  COLLABORAZIONE  DELLA PERSONA CON L'OPERATORE, IN RELAZIONE AL  CONTESTO E AL PROBLEMA. E' ADATTO EF EFFICACE PER PROBLEMI  NON TROPPO COMPLESSI O DI LUNGA DATA

___________________________________  

 

CHI PUO' CONDURRE UN INTERVENTO O UN PERCORSO DI COUNSELING? O SESSIONI DI OPERATORE OLISTICO ESISTENZIALE?

Una persona che abbia conseguito un attestato di Couselor
 NEL PRIMO CASO E DI OPERATORE OLISTICO ESISTENZILE NEL SECONDO CASO, attestati validati dall' ente formativo e  da una istituzione esterna e continui la sua formazione presso la struttura formativa 
di origine o altre.                                __________________________________________

TEORIE:

Filosofia Esistenziale, Pensiero Positivo, Le Vie  del benessere personale e transpersonale, Gestalt, Elementi di Psicodinamica,
 
Psicosomatica occidente-oriente, Analisi Transazionale, Sistemica, Costruttivismo, Metodi e forme per il lavoro teatrale e creatvo , PNL,  Ecologia della mente, Sistema delle connotazione di BIon, Legge dell'attrazione, comunicazione e di intelligenza creativa

insieme al committente mediante il Consenso Informato, si stabiliscono tempi e costi. 

_______________________________________________